Wednesday, 3 November 2010

Babich, Super Mario
e la degenza post-intervento

Ehi, a Lucca è andata proprio bene! Bene perché c'era Mario e c'era un pubblico che amava Mario. Io sono andato come al solito: momenti di lucidità alternati a frasi senza né capo né coda, che finiscono con me che autoironizzo sul fatto che mi ero perso il filo del discorso e alla fin fine mostrando consapevolezza dei miei limiti in qualità di oratore mi salvo dai miei limiti in qualità di oratore.
Chiaro? No? Beh, sono appunto i miei limiti in qualità di oratore. E scrittore.
Comunque, a fine intervento, quando sei stravolto e abbassi le difese e sei anche un po' sudato e l'adrenalina sta scemando e dunque sei già un po' più scemo, ecco che arriva l'intervista. Pubblico di seguito le due interviste a seguito dei due interventi. Così, per ricordarvi che faccia da tolla che riesco ad avere durante le fasi di ego-boost.

L'intervista lucchese per il sito LegaNerd.it che sancisce la mia definitiva appartenenza alla categoria. Dei nerd, non della Lega, grazie.

Questa invece è per la web TV bolognese Crossing TV, post-Far Game, tipo a fine maggio tipo. Da 2:00 appare Mario, poi Babich. Prima però Giovanna Cosenza, che ho tanto apprezzato come studente un secolo fa, e non capisco com'è che io sono invecchiato e lei è sempre giovine!

3 comments:

Caterina said...

Succede sempre così, ma quando c'è di mezzo tanta passione nemmeno un sapientone saprebbe spiegare da dove tiri fuori tutta l'energia!
Sai per caso se possono trovare stralci del tuo discorso in giro?? Mi spiace perdere certe cose... XD
Inoltre, volevo chiederti una cosa: io volevo andare al Cartoomics (se non sbaglio). Ci saranno ancora delle cosine speciali dedicate all'anniversario di Mario? Purtroppo, quest'anno mi son persa quasi tutto!! -__-

Anonymous said...

Evviva B! che rende AVVEZZI ai videogiochi anche i non AVVEZZI :)
S

Simone Guidi said...

Oh te che i fai Giacomo Lucarini? Anvedi...sei proprio un NERDONE allora. Compliments per il libro e l'intervista ;)