Tuesday, 15 April 2014

40 and Calcaterra


Sono nato il 13 aprile del 1974. Ora ho quarant'anni.

Non penso potessi festeggiare ed essere festeggiato meglio. E quando pensavo ormai di aver ricevuto tutto l'affetto in tutti i modi possibili, è arrivato il genio surreale di Marco Calcaterra.



A cui ho tosto risposto così (su Youtube tutta la trascrizione)



Magari non capite tutti i riferimenti in cui si prodigano i due nerd-soggetti. Ma il senso dovrebbe essere chiaro. Un po' di leggerezza e di stupidità, tutto qua. Ironia, onestà, consapevolezza. Non è che uno può esserne sempre capace. L'arrendevole cedevolezza fa parte dell'equazione. Però, tanto più nebbioso è il sentiero della vita quotidiana, tanto più luminoso deve essere quello della vita interiore, fino a fondere le due strade in un'unica via.
(D'altro canto ho quarant'anni: predicavo prima, figuriamoci adesso)

6 comments:

valeria vito said...

hahahha vi adoro!

AXEL Blaze said...

ciao ti volevo chiedere ma tu sei quell'andrea babich che aiutava i ragazzi di Nintendo rivista ufficiale?

B. said...

Ahivoi, sì. Le riviste chiudono, le gabbie aprono...

Ivan said...

Sono nato anch'io il 13 aprile 1974! Che coincidenza :)

cooksappe said...

40!!

B. said...

Ben portati, dai.