Sunday, 12 October 2008

Radio La Fuffa

Se volete farvi un'idea di come sia la musica de La Fuffa, potete ascoltare Radio La Fuffa, nata come luogo di confronto tra i due disc jockey che, da città e condizioni esistenziali diverse, hanno riversato per settimane e settimane musica "fuffabile" sul medesimo account last.fm reso qui pubblico per la prima volta.
Radio La Fuffa, come si può evincere dal nome, è una radio, non una pista da ballo, dunque è un po' diversa da ciò che troverete, proverete, vibrerete sabato 18 ottobre. Ma,per intanto, ecco qui sotto questo marchingegno ascoltabile che fa tanto web due punto zero.
Con l'augurio sincero che la vostra settimana sia piena di bacini uno punto zero.





6 comments:

Anonymous said...

Di fronte a un augurio così augurevole, sostituirò Radio Easy Network con Radio La Fuffa. Mi par il minimo :)

S

Hyuratzu said...

A quando I cugini La Fuffa su radiom**ia? :D
Ha ragione S, sostituirei volentieri molte radio per la vostra :)

T.

Anonymous said...

Salam Alaykum!

PUre DJ??? Ma quante cose fai??? :)

Lunaindiana

Anonymous said...

Heilà. :)

Ti dirò che la canzone fa piangere anche me ininterrottamente calde lacrime ormai da 4 giorni (ovvero da quando mi ci sono fissata non ascoltando praticamente altro :D). Eppure non è triste, anzi. E' la canzone perfetta da ascoltare nei momenti di più grande sconforto secondo me, è come se lasciasse un frammento-benchè minimo-di estasi.

Ho provato a spulciare il blog, ma non trovo dove la canti. :(
mi aiuti?

Un abbraccio
(mancano solo 4 giorni *_*)

Lunaindiana

B. said...

è imbucata qui, volutamente nell'ombra:

Qui

E' una versione shockante, e non necessariamente in senso addizionale ^_^

Forza per i quattro giorni mancanti!

B.

Hyuratzu said...

Questa sera è LA sera. Mi spiace solo di non esserci, ma da torino a trieste è bella lunga :(
In bocca al lupo B. (o N.?)

T