Wednesday, 26 June 2013

Verona, 25 giugno 2013



Eight Days a Week

Junior’s Farm 
All My Loving
Listen to What the Man Said 
Let Me Roll It 
Paperback Writer 
My Valentine
Nineteen Hundred and Eighty-Five 
The Long and Winding Road 
Maybe I’m Amazed
I’ve Just Seen a Face 
We Can Work It Out 
Another Day
And I Love Her 
Blackbird 
Here Today
Your Mother Should Know 
Lady Madonna
All Together Now
Lovely Rita
Mrs. Vandebilt 
Eleanor Rigby 
Being for the Benefit of Mr. Kite! 
Something 
Ob-La-Di, Ob-La-Da 
Band on the Run
Back in the U.S.S.R. 
Let It Be 
Live and Let Die 
Hey Jude 
Day Tripper 
Hi, Hi, Hi 
Get Back 
Yesterday 
Helter Skelter
Golden Slumbers 
Carry That Weight 
The End

Ancora una volta, grazie.

4 comments:

Anonymous said...

Io non c'ero. Sigh.
S

Momi TS said...

hehehe ci scommettevo che ripubblicavi la scaletta anche stavolta :-) Noi a Vienna abbiamo godudo come pazzi, ho perso la voce ballando e gridando a Paul 'Te son un figon' chissà se mi ha sentito/capito. Eh beh, mi ha fatto di nuovo innamorare, specie con quella 'Another day' che da più di 10 anni in fondo del mio cuore speravo mi regalasse in versione live. Anche i nostri bimbi 'yellow submarine addected' son stati appagati dalle due sorprese di 'All toghether now' e 'Eleanor rigby'. Insomma un tripudio. E alla fine ci sentiamo ancora tutti un po' più buoni

B. said...

Sì. Another day. Detto tutto. Ma anche certe pepperonate incredibili. E tutto, tutto, proprio a voler cercare il pelo nel Paul Maybe I'm Amazed poteva aspettare di avere la voce più calda per farla, ma insomma, sì, tutti più buoni e basta!

Diego Inserauto said...

Invidia a tutto spiano. Mannaggia alla crisi.